....18 personaggi in cerca d'autore!!!

giovedì 26 marzo 2009

UNA GIORNATA PARTICOLARE

“Aaaahhhhh ma che bella giornata di sole!!!”…..mi son detto svegliandomi stamane….”è la giornata giusta per fare quelle commissioni che non ho potuto fare in precedenza!!!”….e così,dopo un buon caffè,la classica sigaretta del risveglio,dopo essermi lavato,vestito e preparato di tutto punto,decido di mettermi la strada sotto i piedi e di affrontare questo soleggiato 26 marzo,dedicandolo a tutto ciò che avevo trascurato a causa delle lezioni giornaliere in facoltà!!!!
Ma non avevo fatto i conti con le incognite che la vita ci offre….
Innanzitutto mi casca l’orologio a terra,e dalla parte del vetro per giunta!!!!ma fortunatamente senza conseguenze….esco di casa,chiudo il cancello,prendo l’accendino,faccio per accendermi una sigaretta,e si rompe l’accendino!!!!ma dato che sono previdente,ne avevo un altro di scorta…
Mi avvio con buona lena verso il centro commerciale Le Clerc,prima tappa delle mie commissioni di oggi,e dopo neanche 500 metri,cado!!!!si proprio così…mi ritrovo a terra con le braccia in avanti tipo Superman,ma senza l’ebbrezza del volo(in quel momento ho pensato alla mia amica ANNAK,che in quanto a cadute ha tanto da insegnarmi)!!!!...”occhio che in quel punto si inciampa!!!”,mi dice un signore di passaggio a pochi metri da me,con un tono tra il paraculo e il divertito(ma diciamolo pure,stava ridendo alla grande sotto i baffi!!!)ok ok mi sono detto,manteniamo la calma,non è il caso di innervosirsi per così poco;sono cose che capitano….arrivo al centro commerciale,e mentre mi dirigo verso le scale mobili per andare al piano superiore,mi sento gridare”ATTENZIONE!!!le scale sono in riparazione!!!!se la deve fare a piedi!!!”….così,agile come una gazzella,salgo le scale che,in quanto ferme e non funzionanti,erano bloccate in salita!!!
Fatto ciò che avevo da fare al piano superiore,scendo al piano terra per andare al reparto libri,per vedere di farmi un regalo – chi mi conosce sa che amo leggere – acquistando qualche bel romanzo,o qualche bel racconto…mentre visionavo i libri,sento una vocina alle mie spalle,che dice:”scusi signore,ma la devo spillare!!!”….”in che senso scusi”,rispondo io un po’ preoccupato…”no le devo spillare la busta che ha in mano”,mi risponde la guardia,efficiente come non mai nella sua vita…”ok faccia pure”,rispondo io,mentre la gente attorno a noi mi guardava con sospetto,processandomi e condannandomi ancor prima di sapere ciò che fosse effettivamente successo!!!compro 3 libri(Siddharta di Herman Hesse,Fahreneit 451 di Ray Bradbury, e,tanto per farmi due pere,100 anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez)…contento per gli acquisti fatti,mi avvio verso la cassa veloce,che come al solito è piena di gente…e che Ve lo dico a fare!!!!per chi non lo sapesse,ad una cassa veloce ci si può presentare con max 10 pezzi,e tutti,e Vi assicuro proprio tutti,ne avevano 10…l’unico pirla ad averne 3 ero io!!!mi metto in fila come un bravo bambino,e dopo una decina di minuti arriva il mio turno…ora Vi faccio una domanda:a chi,secondo Voi,si poteva bloccare la cassa???a me,naturalmente,e a chi sennò!!!il prezzo di uno dei libri non veniva letto dal diplay,dato che il prezzo stesso era pure scontato;per cui abbiamo dovuto attendere il tizio che arrivasse con le chiavi a sbloccare la situazione,che si faceva sempre più imbarazzante!!! Grazie al cielo,le 30 persone che pazientemente erano in fila con me hanno capito ed esclamato in maniera cortese”ma vid nu poc a stu skassakazz…p cattà tre libbr è m’nut fine qua!!!meh ciamma spiccià o no??”…fortunatamente la situazione è tornata alla normalità prima che io e la cassiera fossimo sottoposti alla lapidazione!!!
Esco dal centro commerciale,e mentre mi accendo un’altra sigaretta,questa mi casca nell’unica pozzanghera presente nel parcheggio,residuo della pioggia di qualche sera fa….io guardo la mia Marlboro tutta bagnata,e faccio tra me e me”forse è il caso di tornarmene a casa!!!”…
Dopo una ventina di minuti ero nel mio quartiere,oggi tra l’altro pieno di gente per la presenza del mercato del giovedì,e tutto soddisfatto per non aver subito altri incidenti,dico a me stesso”dai che ce l’hai quasi fatta…sei quasi salvo!!!”….e in quel mentre una signora mi passa col passeggino sui piedi,proprio nel punto in cui una settimana fa mi ero tagliato non so come!!!....”ops scusami”,mi dice la signora…”si figuri signora,tanto ne ho due di piedi…userò l’altro non si preoccupi!!!”…. arrivato a casa,mi commuovo alla vista di mia madre,che serafica esclama”ho proprio un figlio scemo!!!”….

EPILOGO

Organizzo pellegrinaggio che prevede questo itinerario:Santiago de Compostela,Fatima,Lourdes,Medjugorie,Loreto e San Giovanni Rotondo!!!!si accettano prenotazioni,gettonarsi alla cassa….ma mi raccomando,max 10 pezzi!!!!
SALUTI…..

Nessun commento: